sabato 9 ottobre 2010

SE IL PANE AVANZA

Alzi la mano chi ogni giorno non si trova a fare i conti con il pane del giorno prima!!! Quando si compra il pane se ne prende quasi sempre in quantità superiore alle nostre necessità e nei giorni successivi ci si ritrova ad una corsa contro il tempo, al doveroso compito di consumarlo prima che vada a male.

Ecco allora per voi alcuni consigli e ricette per adoperare il vostro pane di ieri.

PANGRATTATO



il modo più banale, ma utilissimo per utilizzare il pane secco, è grattugiarlo. Tra l'altro, ad acquistarlo già imbustato costa molto di più rispetto a quello "fatto in casa".

BRUSCHETTA E CROSTINI



sono altri due golosi modi per impiegare il pane che avanza. Sale e olio sul pane leggermente riscaldato sono già da soli due ingredienti che rendono il pane irresistibile, poi a piacere si possono aggiungere anche altri ingredienti: origano, pomodorini, olive, crema di carciofi, asparagi, acciughe. Oppure metterli direttamente nella zuppa di fagioli. Da leccarsi le dita!!!


CURIOSITA'
"Il pane è il generoso dono di natura, cibo insostituibile che si addice ad ogni ora del giorno, ad ogni età della vita e ad ogni persona (...) così connaturato all'uomo che ce ne nutriamo - si può dire - fin dalla nascita e non ce ne stanchiamo fino alla morte". Antoine-Auguste Parmentier (anticipatore settecentesco della scienza dell'alimentazione).

2 commenti:

  1. Se puo' interessare un modo di impiego del pangrattato, lo si puo' utilizzare quando si tratta di dover imburrare e infarinare una teglia prima di versare l'impasto di un dolce, al posto della farina, perche' riesce, molto piu' di quest'ultima, ad impedire che l'impasto si attacchi alle pareti della tortiera.

    Arrivo ora dal supermercato, ho fatto la spesa e comprato gli ingredienti per quello che sai tu, domani preparo e poi ti invio!!!

    RispondiElimina
  2. sono davvero curiosissima!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails