lunedì 25 ottobre 2010

IL PANE E I BLOGGERS

Il mese sta volgendo al termine e con esso finisce la mia rubrica giornaliera dedicata al pane, spero di cuore sia stata interessante soddisfacendo almeno in parte alcune vostre curiosità! Manca però ancora una settimana e ho ancora tante cose in serbo per voi. Anzi ora sarete proprio VOI i protagonisti!!!

Oggi sono onorata di ospitare nel mio blog DONATELLA. Donatella e la sua intelligenza, la sua sensibilità, la sua velata allegria. Donatella e la sua ricetta che ha voluto preparare per me e per VOI, lettori di Biancheggiando. Una ricetta davvero gustosa che sono sicura vi farà leccare i baffi al solo leggerla!!! Ora la parola a Donatella!!!

"Il pane è uno degli alimenti piu' versatili, nel senso che puo' comparire sulle nostre tavole a colazione, pranzo, cena, per uno spuntino dolce o salato...
Ho scelto di aderire all'iniziativa di Chiara realizzando una fotoricetta, tratta da una raccolta chiamata "Cucinare con fantasia".
Mi è piaciuta perche' puo' costituire una buona alternativa per una merenda genuina.
Pubblico le foto scattate step by step durante la preparazione del dolce.


PANE AL MIELE CON LE PRUGNE


Ingredienti:
200 gr di prugne secche denocciolate250 gr di miele250 gr di farina+ altri 20 gr per infarinare le prugneuna bustina di lievito per dolciburro+pangrattato
Tagliare le prugne in piccoli pezzetti


Infarinarle in modo da impedire che si depositino sul fondo del pane.


Versare il miele in una casseruola e farlo riscaldare a fiamma bassa, senza pero' portarlo ad ebollizione


Una volta caldo, metterlo in una ciotola e versarci sopra la farina, mescolando; si formera' un impasto piuttosto consistente


Aggiungere infine il lievito e le prugne, mescolando con cura affinche' si distribuiscano uniformemente in tutto l'impasto


Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake; al posto della farina io uso il pangrattato, che ha un potere maggiore di impedire all'impasto di attaccarsi alle pareti dello stampo. Versarvi l'impasto ottenuto.


Infornare a 180 gradi per un'ora e mezza.



Buona merenda!!!
Donatella.

Grazie di cuore Donatella, la tua ricetta vale per me più di mille parole, grazie.


16 commenti:

  1. Grazieeeeee!!!!!!!!
    Che onore vedere una mia fotoricetta qui da te!!!
    E' stato un immenso piacere partecipare alla tua iniziativa, Chiara!!!
    Ora corro subito a pubblicare il mio post!!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia, questo pane dolce deve essere buonissimo. Voglio provare a farlo. Ciao

    RispondiElimina
  3. La rubrica sarà anche finita, ma io c'ho un sacco di arretrati da leggere :)
    La ricetta è di quelle da copiarsi sul quadernetto!
    Complimenti alla chef ospite.

    RispondiElimina
  4. ma donatella è la mia donatella!? ovviamente dona, lo dico in senso di amicizia tra blogger. che bello, ragazze mi piace troppo quando sento che ci conosciamo tutte e che stiamo diventando una sorta di famiglia allargatissima, questa rubrica del pane mi è piaciuta tantissimo, il pane di oggi deve essere strepitoso, compliemneti a tutte e due, anche io oggi sono ospite del blog di michela di maison charmante. si sta bene a casa degli altri...complimenti ad entrambe

    RispondiElimina
  5. @ cara Donatella... l'onore è tutto mio!!!

    @ ADYYYY, anche tu conosci Donatella?!?!?! ma guarda tu quanto è piccolo il WEB!!!

    @ copia Jazz, copia!!!

    RispondiElimina
  6. hmm .. Sto vedendo tutti questi posti, e ora sono 19 ore qui... immaginare la volontà, mi ha dato, godendo di questo pane!
    l'obbligo di condividere tutte queste delizie!
    un grande bacio

    RispondiElimina
  7. ti ringrazio d'essermi passata a salutare=) peccato che ieri non riuscissi a commentare^^'
    trovo geniale l'idea di promuovere il pane come pilastro di una sana alimentazione, bisognerebbe ricordarcene più spesso visto gli inummerevoli prodotti industriali-spazzatura che hanno soppiantato le vere buone e sane delizie della sana alimentazione. considerando che l'Italia ha una lunga tradizione culinaria da far invidia a molti Paesi vale la pena darsi da fare e rispolvere qualche ricetta tipica della nostra terra. quindi un grazie va a te e uno a Donatella per averci proposto questa ricettina che mi sto mangiando con gli occhi:)
    un abbraccio Chiara, felice di averti fra i miei sostenitori!
    Ali <3

    RispondiElimina
  8. Grazie...^___^...benvenuta da nOi pure tu...quando vuoi passa pure dal wonderworld!
    Delizioso anche solo con gli occhi questo tuo pane....UUUUUUU_______UUUUUUUUUU.

    Buon martedì iO e Alice

    RispondiElimina
  9. Voglio provarci anch'io. Ti mostrerò i risultati, se ci saranno :P
    Un abbraccio, Roberto.

    www.design-with-love.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Ciao Roberto, benvenuto nel mio blog, sono curiosa di vedere cosa combina un uomo in cucina!!!

    RispondiElimina
  11. Ovviamente mi avvalgo anche di mani femminili altrimenti rischio di sbagliare tutto in partenza :P

    www.design-with-love.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna!!!

    RispondiElimina
  13. oh questo sembra così molto delizioso! Mostrerò questo alla mia ragazza in modo che lei possa fare per me. lei è la cuoca migliore.

    RispondiElimina
  14. Ciao Rancour e benvenuto!!!! quando la tua ragazza avrà provato la ricetta fammi sapere come è venuta!!! a presto.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails