venerdì 15 ottobre 2010

IL PANE D'ITALIA

UMBRIA



















"RE SCIOCCO"
, ovvero pane sciapo, senza sale, è questo il pane prodotto in tutta l'Umbria. Il peso di ogni filone è di circa 800 gr. Questo in passato era anche detto "pane ordinario", destinato al popolo mentre una cerchia privilegiata poteva mangiare il "pane tondo" fatto con la farina migliore.


MARCHE


















"INTEGRALE"
, è il pane più conosciuto prodotto nella provincia di Pesaro, fatto con farina integrale di grano tenero e lievito naturale.


"FILONE CASARECCIO", prodotto ancora artigianalmente e in grosse quantità.


PIEMONTE


















"MICA"
, un pane salato prodotto soprattutto nella zona del torinese. Deve lievitare per una notte e ogni pezzo pesa dai 400 ai 500 gr.



CURIOSITA'
Amatevi, ma non tramutate
l'amore in un legame. Lasciate
piuttosto che sia un mare
in movimento tra le sponde
opposte delle vostre anime.
Colmate a vicenda le vostre
coppe, ma non bevete da
una sola coppa. Scambiatevi
il pane, ma non mangiate un
solo pane. Cantate e danzate
insieme e insieme siate felici,
ma peermettete a ciascuno di voi
d'essere solo.

Khalil Gibran

3 commenti:

  1. Sono stata in Umbria, quasi vent'anni fa'.
    Non credo di aver mangiato il pane sciapo, me ne ricorderei, dato che non amo l'insipido.
    Pero' ricordo, mentre mi trovavo ad Assisi per il Calendimaggio ( ma lo fanno ancora?), di aver mangiato le bruschette piu' buone mai assaggiate in vita mia!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. your blog is fantascic : ) great !


    if, you want follow me :*

    RispondiElimina
  3. Ciao Donatella!!! hai proprio ragione... come si fanno le bruschette qui da noi, in pochi altri posti. Io quando ero piccola andavo con la mia famiglia in un posto chiamato "la città della domenica" dove si cucinava solo bruschetta!!! Certo che fanno ancora il Calendimaggio!!! Ti aspetto nella mia terra per mangiare insieme una bruschetta!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails