martedì 24 maggio 2011

IL VINO SUBACQUEO

Io e il vino abbiamo sempre avuto un rapporto particolare. Amore e odio. Da piccola non potevo neppure sentirne l'odore. Poi una sera, una sera un po' magica, di quelle in cui persa nella nebbia di una città ti ritrovi catapultata in un atmosfera di quelle che vedi solo nei film. Un posto di cui non conoscevi fino a quel giorno l'esistenza ti si apre davanti.





BUCHINO - Chiara usciamo che questa è un enoteca!
CHIARA - Non fanno la birra?
BUCHINO - Ma quale birra!!! ti sei fumata il cervello?
CHIARA - Ah! non so proprio che fare, ma questo posto è troppo bello, non mi va di andarmene, sembra di essere in Spagna! Restiamo, magari bevo l'acqua e mangio qualcosa.

Insomma per farvela breve, sarà quella strana serata, sarà il posto magico, fatto sta che ho assaggiato il vino per la prima volta. Buchino aveva una paura matta che vomitassi sul tavolo! Avevo 23 anni, da allora non ho più smesso di berlo... ma solo nelle occasioni speciali!














 


Tutta questa premessa per parlarvi di una cantina che si trova a quindici metri di profondità, nelle acque del mare, nel nord della Spagna. Si tratta di uno speciale laboratorio sottomarino creato per studiare l'invecchiamento del vino tra onde e flutti. E' composto da particolari moduli per contenere le bottiglie con sensori e videocamere affinchè trasmettino in tempo reale i dati registrati. Si svolgono analisi sia della ricerca del colore ottimale, del grado alcolico e del tappo ottimale. Per chi fosse curioso, sono iniziate a gennaio le degustazioni!!!

3 commenti:

  1. Wine aging underwater? Wow, I've never heard about this. I love how they experiment with making and aging wines.

    I do love good wine, but it's not the same to drink alone . . . the magic of wine is the place, the company, the good feelings.

    Cheers! XOXO

    RispondiElimina
  2. dalle mie parti, l'asprinio, di cui sono produttore, si conserva a temperatura costante, in grotte sotterranee di tufo, profonde anche oltre 20 metri.
    saluti,
    angelo
    www.arbustum.it

    RispondiElimina
  3. Un buon vino è sempre il benvenuto!
    lo hai conosciuto al momento giusto e cominciò
    ad apprezzarlo, che storia interessante ...
    anche l'invecchiamento in acqua, che novità!

    baci cara Chiara! :D

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails