lunedì 6 dicembre 2010

SPAGHETTI, VINO E LIBERTA'





Non c'è niente di meglio che cucinare il pesce per rendere una serata romantica e questo Riccardo lo sa! Così mentre lui era intento a cucinare gli spaghetti ai frutti di mare io sono uscita a comprare il vino. Un Placido Rizzotto bianco della cantina Cento Passi, è stata la mia oculata scelta. Ho voluto unire alla scelta del vino ed alla bella serata un contributo concreto alla lotta alla mafia.






















 




Centopassi infatti è l'anima vitivinicola delle cooperative che, sotto il segno di LIBERA TERRA, coltivano le terre confiscate alla mafia in Sicilia. Il Placido Rizzotto bianco è frutto di uve provenienti da vigneti situati nell'entroterra siciliano a circa 400 mt di altitudine. Questo vino è dedicato al sindacalista corleonese che ha dato la vita per la liberazione della propria terra dall'oppressione mafiosa.

4 commenti:

  1. THANK YOU so much for this mouth watering post. This is easily my favorite blog of the day!!! That pasta serving looks so delicious (as I'm sure it was), and that delicious Sicilian white wine (yum.) And thanks for the background story on the wine, the grapes. My best friend is from Palermo, and I can't wait to share your posting with him.
    Grazie Mille!

    RispondiElimina
  2. sarà sulla mia tavola al più presto, qundo cucino pesce in genere opto per il greco di tuo, ma perchè non cambiare...

    RispondiElimina
  3. ottimo abbinamento!!!Adoro il Centopassi anche se l'ho scoperto da poco!!!
    Grazie per essere passata a trovarmi.
    Buona settimana a te e a presto.

    RispondiElimina
  4. @ Rick, thank you for your message!!! I hope you and your best friend can drink that wine togheter as soon as possible!!!

    @ Ady, vedrai che non te ne pentirai!!!

    @ grazie per la visita Bleudelavande!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails