lunedì 11 aprile 2011

UNA SETTIMANA DA PAZZI













Nel corso della vita, di fronte a cambiamenti, scelte o eventi particolarmente stressanti, dolorosi o difficili si può avvertire un disagio che nel tempo può compromettere la qualità della vita stessa limitando la serenità e il benessere psico-fisico. Il disagio può manifestarsi attraverso l'ansia, la depressione, i disturbi alimentari o psicosomatici. Chiedere aiuto non è un segno di debolezza ma indica la volontà di chiarire. In questi momenti spesso non si vedono vie d'uscita, si svalutano le proprie risorse e capacità e si sperimentano sofferenza, paura o stress che possono influenzare negativamente la capacità di fare scelte e la possibilità di vivere in modo adeguato le relazioni. In queste circostanze, poichè il malessere diventa difficilmente gestibile, è necessario l'aiuto di un professionista che ci faciliti l'evoluzione e il cambiamento.

















La mia passione sfrenata per la psicologia mi ha fatto riflettere su quanta confusione ci sia oggi tra figure come lo psicoterapeuta e lo psichiatra, uno psicologo e uno psicanalista. Con mio grande piacere vi chiarirò ogni dubbio... non perdetevi quindi la "UNA SETTIMANA DA PAZZI"!!!!

4 commenti:

  1. ciao Chiara, complimenti per questo tuo post, hai fatto benissimo a farlo, é vero in certi casi chiedere aiuto é sintomo di forza.. hai proprio ragione...

    RispondiElimina
  2. consiglio Victor Frankl: l'inventore della Logoterapia!!!

    RispondiElimina
  3. sono curiosa tutte le mie amiche mi dicono sempre che avrei dovuto fare la psicologa... e dire che io diffido grandemente di questa scienza...

    RispondiElimina
  4. Mi sono resa conto che si fa tantissima confusione fra le varie figure professionale, spero con questi post di fare un po' di chiarezza!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails