giovedì 27 gennaio 2011

VEDOZERO


















 







VEDOZERO è il primo blog-movie interamente girato con i cellulari. Gli attori, sono 70 diciottenni dell'interland milanese. 70 ragazzi di tre scuole diverse e di differenti estrazioni sociali. Ragazzi a cui il regista Andrea Caccia ha affidato 70 Nokia chiedendo loro di ritrarre la propria quotidianità per sei mesi. Il regista ha spiegato loro i fondamentali del video: inquadrature, piani sequenza e poi li ha lasciato liberi.






 















Vedozero non ha una storia vera e propria, è soltanto un girato di ritagli, sussurri, pensieri. Un immersione da capogiro in una dimensione diaristica e privata: appunti sparsi sull'amore, la solitudine, la scuola. Immagini sporche, mosse, fragili, a tratti sfocate.




Noia, famiglia, bugie, la prova bilancia, le All Star, la Smemo, la prima volta, la facilità di dire Ti amo, la birra e le canne. Nel guardare questo blog-movie si resta incuriositi, spaesati, osservare i diciotenni con i loro stessi occhi è affascinante.

TRAILER




Chissà alla loro stessa età che cosa avrei ripreso, quali attimi della mia vita avrei lasciato impressi in un cellulare, chissà se ero così diversa da loro... chissà.







2 commenti:

  1. √ Mi piace.
    Interessante, non lo so se queste immagini rispecchiano i miei 18 anni, forse a tratti. L'esperimento è lodevole, bisogna vedere il risultato finale raggiunto per poter valutare meglio.
    Un abbraccio
    Roberto

    RispondiElimina
  2. Caro Roberto, anche io credo di essere stata una diciottenne diversa... non tanto nei sentimenti, nelle emozioni, ma nel modo di esprimerle e nel modo di viverle.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails