mercoledì 5 settembre 2012

FRAMMENTI D'ESTATE III

Al confine tra Toscana, Emilia Romagna e Liguaria, in mezzo ai monti e a un passo dalle cinque terre si trova Pontremoli: la città di mio nonno Giulio. Il sangue di quella terra mi scorre nelle vene e una parte di me e del mio carattere ha molto della gente di quelle parti. 





Pontremoli è una droga, un elisir di giovinezza. 
Pontremoli accoglie il mio sonno e i miei desideri. Pontremoli è il fiume. 
Pontremoli è la Bruna, Gabriele, Stefano, zia Nara e le sue avventure, zia Nadia e le sue poesie. 
Pontremoli è Orazio e i suoi amici, le cene dalla mia amica francese.
Pontremoli è il campanone e la Bietola: casa di mio nonno.





Pontremoli, dove puoi incontrare Roberto Baggio o prendere un caffè con Zucchero. Pontremoli e il 53 esimo Premio Bancarella. Stare lontana da questa città mi provoca un dolore fisico all'altezza del cuore. Se passate da quelle parti fateci un salto!!!


4 commenti:

  1. Fatto ottime mangiate a Pontremoli :-D

    RispondiElimina
  2. Daiiiii... i miei piatti preferiti sono i testaroli e la torta d'erbe!!!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia i testaroli! Noi li compriamo da Eataly e ce li facciamo anche a casa :-)

    RispondiElimina
  4. Io li compro quando vado e poi li congelo!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails