lunedì 23 ottobre 2017

UN RESPIRO CONTRO I TUMORI



Dal prossimo anno sarà possibile diagnosticare un tumore semplicemente analizzando il respiro del paziente. Basterà infatti soffiare all'interno di uno spirometro per attivare un software che analizza le particelle gassose. Il medico saprà dunque in tempo reale se ci sono segni sospetti indirizzando il paziente ad esami più approfonditi. L'apparecchio, finora testato in via sperimentale, ha permesso diagnosi precise, tutte confermate istologicamente. 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails