venerdì 14 dicembre 2012

LA RELIGIONE NELLE UNGHIE





Yael Buechler, giovane rabbino donna della Solomon Schechter School di Wetchester, vicino a New York è convinta delle proprietà educative della "nail art" così, fra le attività proposte dalla sua scuola ha inserito un corso di "Morash Manicure". Materia aggiunta per fare appassionare le adolescenti allo studio della Torah partendo dalla cura delle mani. Si insegnano le sacre scritture attraverso la decorazione delle unghie. Nel suo sito, la rabbino propone le sue creazioni insieme alla spiegazione delle sacre scritture a cui si ispirano. Per me è un idea geniale!!!






2 commenti:

  1. Questo sì che è un insegnamento alternativo! Servirebbe a me. Se ho sempre imparato pochissimo a scuola, è perchè si ostinavano a insegnare in maniera standard. Quante cose in più avrei imparato se le suore si fossero fatte crescere le unghie!

    Adoro i tuoi post. Peccato solo che abbia sempre pochissimo tempo per venirti a trovare.

    Baci e limette per unghie a forma di stella

    RispondiElimina
  2. Ah ah ah non me le so immaginare le suore con lo smalto!!! Grazie tanto per i complimenti... è sempre un piacere quando trovi il tempo per passare di qua!!! baci con la scia!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails