giovedì 6 settembre 2012

FRAMMENTI D'ESTATE IV




Su una delle colline di Perugia si trova la Città della Domenica. Un parco divertimenti  nato su iniziativa di Luisa Spagnoli che decise di trasformare i terreni di sua proprietà alla periferia di Perugia, in un parco per il tempo libero delle famiglie, una sorta di città ideale. Inaugurato nel 1963, può essere considerato il primo esempio di parco divertimenti italiano. Il parco presenta immersi nella fittissima vegetazione umbra, ricostruzioni fiabesche, aree faunistiche e piccole attrazioni meccaniche per bambini. 



A differenza di altre strutture italiane sorte nello stesso periodo, il parco umbro si è evoluto dandosi un'impronta didattica, ospitando al proprio interno molte specie di animali allo stato brado (come daini, mufloni e pavoni), fino ad arrivare, negli anni novanta, alla costruzione di un rettilario molto fornito e curato. 



Io ci sono stata lo scorso ferragosto, dopo anni che non vi mettevo piede. E' stato bello riscoprire attraverso gli occhi delle mie figlie la Città della Domenica, la loro meraviglia mi ha fatto tornare bambina facendomi divertire insieme a loro.


2 commenti:

Related Posts with Thumbnails