martedì 2 agosto 2011

ECO



Un ingegnere di Genova, Bartolomeo Mongiardino, ha presentato il progetto della valuta "ECO". Si tratta di una moneta vera e propria, coniata dalla Zecca dello stato che andrà a compensare tutte quelle azioni concrete dei cittadini che in collaborazione con le Amministrazioni pubbliche svolgeranno attività in difesa dell'ambiente. Ad esempio nella raccolta differenziata, i cittadini verranno ricompensati con gli Eco, spendibili in termini di sconti o risparmi su particolari tasse, come la Tariffa per l'Igiene Ambientale. Inoltre si potranno guadagnare Eco con la pulizia di spiagge, boschi e l'utilizzo di mezzi pubblici. 
L'Eco è stato autorizzato dalla Banca d'Italia e il progetto è ora entrato nella fase decisiva. Già usata in altri paesi come l'Inghilterra, speriamo che a breve sia possibile guadagnare Eco anche qui da noi, chissà che non sia da stimolo ad un maggiore spirito ecologista. 

2 commenti:

Related Posts with Thumbnails