sabato 31 dicembre 2011

MURIEL RUKEYSER

MURIEL RUKEYSER (1913-1980)





Nasce a New York il 15 dicembre 1913, si laurea al Vassar Colege nel 1932 e prende a lavorare come impiegata e come giornalista pubblicista. Molto coraggiosi i suoi articoli sul processo Scottsboro in Alabama, dove vennero condannati, senza sufficienti prove, nove giovani neri per violenza carnale. Di grande efficacia la sua testimonianza sugli inizi della guerra civile in Spagna, cui ha assistito di persona. Nel 1949 esce "La vita di Poesia". Negli anni 1960 e 1970, si oppone alla guerra del Vietnam. Nel 1968 ha firmato "Scrittori e guerra Editors protesta fiscale"impegno, promettendo di rifiutare i pagamenti delle imposte in segno di protesta contro la guerra del Vietnam. Rukeyser è morta a New York il 12 febbraio 1980 da un ictus causato probabilmente dal diabete. 


POESIA PAGINA BIANCA

Poesia pagina bianca pagina bianca poesia
qualcosa esce a fiotti come onde da un corpo
qualcosa parte dalla punta delle dita
incominciano a prendere le difese della mia vita
tutta la disperazione e la musica
qualcosa come onda dopo onda
che si spezza sulla spiaggia
qualcosa come portare l'intera vita
a questo punto
le piccole onde scendono sulla pagina bianca
qualcosa come una luce si alza ed è inamore.

venerdì 30 dicembre 2011

COUCHSURFING






















Amo viaggiare, vedere nuovi posti, immedesimarmi nella routine dei luoghi che visito, amo viaggiare da sola, perdermi tra la gente, tra le strade, sentirne gli odori e vedere le luci che si accendono di sera in città sconosciute. Mi piace sentire la lontananza e il bisogno di tornare perchè è solo partendo che si scopre di avere una casa. Per chi come me ama i viaggi solitari ecco il COUCHSURFING!!














Si tratta di una community on line che raccoglie oltre un milione di utenti sparsi in tutto il mondo. Registrandosi è possibile mettere a disposizione dei viaggiatori iscritti alla community il proprio divano per un periodo a vostra scelta. Il tutto nell'ottica della community dove lo scambio è sempre reciproco! Un modo divertente e sicuro di girare il mondo!!!


giovedì 29 dicembre 2011

ZERO TOUCH


Touch screen senza lo schermo è questo il progetto Zero Touch della Texas A&M University: una cornice vuota attorno a cui si allineano Led e sensori IR: all'interno, la fitta rete a infrarossi riconosce decine di punti di contatto. WOW!!!


mercoledì 28 dicembre 2011

STOLENCAMERAFINDER



Uno dei miei incubi ricorrenti è quello che mi rubino la macchina fotografica!!! Da oggi in poi però saprò come cercarla!!! Esiste infatti un sito web che con alcuni semplici passaggi e un po' di fortuna potrà farvela ritrovare. Vi basterà infatti caricare nel sito STOLENCAMERAFINDER, una delle vecchie immagini scattate e aspettare. 

  















In ogni istantanea infatti c'è un codice Exif che identifica l'unica macchina che può aver realizzato quella foto. Il sito web cerca in Rete altre immagini che abbiano lo stesso codice. Se si trova qualcosa verranno poi forniti tutti i dettagli utili.


martedì 27 dicembre 2011

LML


















Questa meraviglia viene costruita a Kanpur, in India, su vecchie linee di montaggio della Piaggio, ma arriva da noi con il marchio LML e il nome Star ecco perchè non la si può chiamare Vespa. Disponibile in diverse versioni, io sono innamorata di quella Art dove i colori sono miscelati con grande fantasia!!! 



Il motore a due tempi è stato sostituito da un più moderno quattro tempi, ma sempre nella classiche cilindrate 125 e 150. I consumi sono da record: fino a 60 km con un litro. SPETTACOLARE!!!


sabato 24 dicembre 2011

IL PANETTONE ECUADOREGNO


Anche quest'anno ho trovato il tempo per fare il panettone. Un panettone che nasce dalla voglia di entrare sempre di più nell'atmosfera del Natale coinvolgendo tutta la mia famiglia: Riccardo e le gnome!!!




La prima volta che l'ho preparato per avere un giudizio oggettivo l'ho spacciato ai miei genitori come un panettone artigianale comprato in un negozietto del centro di Perugia. Il mio panettone è stato così aperto alla fine del pranzo di Natale mentre io "ridevo sotto i baffi"!!! Dopo il primo assaggio noto delle facce strane, poi mia mamma dice: "ma dove l'hai comprato? in un negozio di ecuadoregni?". Io trattengo a stento una risata e chiedo il perchè proprio ecuadoregno. Mia mamma risponde che anche se sembra un panettone ed è buono ha un sapore diverso dal solito e quindi ha pensato l'avessi preso in una pasticceria di dolciari ecuadoregni che avevano deciso di provare a fare i panettoni!!! (ma come gli è venuto in mente?!?!? ecuadoregni?!?!?!?) comunque alla fine, il panettone gli è piaciuto e d'allora non ho più smesso di prepararlo anche se il mio resta un panettone ecuadoregno!!!

venerdì 23 dicembre 2011

REGALI - IV






Le bambole Lalaloopsy sono pezzi unici, realizzati con pezzi di stoffe e decorazioni ricliclati. 




























Disponibili nella versione doll da 33 cm e minidoll da 8 cm. Acquistabili qui.



giovedì 22 dicembre 2011

REGALI - III



Tutti i principali simboli delle capitali europee riprodotti in legno. Parigi, Roma, Berlino, Londra ma anche New York: bellissimi.

























Acquistabili qui.


mercoledì 21 dicembre 2011

REGALI - II
















"Nella foresta del bradipo" di Sophie Strady si racconta la storia di un bradipo e della sua proverbiale lentezza. 14 pagine pop up mostrano la progressiva erosione della foresta amazzonica.
















Il libro è stampato con inchiostri di soia e su carta proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Acquistatelo qui.



martedì 20 dicembre 2011

REGALI - I

Il Natale si avvicina e io non sto già più nella pelle!!! Mi piace molto fare regali, forse anche più che riceverne. Il Natale però è la festa dei bambini. La loro euforia è contagiosa e incontenibile. Proprio per questo vi propongo delle idee regalo per i bambini!!!




Vasino eco-friendly prodotto con una "plastica" derivata da piante di bambù e riso, completamente biodegradabile. Acquistabile qui.

lunedì 19 dicembre 2011

I LUNEDI DELLA LUMACA
















































Ecco "De tafelwip", della designer olandese Marleen Jansen. Si tratta di una seduta per due basculante (come l’altalena dei parchigiochi), a prova di litigio: se uno lascia la tavola, l’altro finisce direttamente per terra!!!





sabato 17 dicembre 2011

PING PONG

























In Cina, patria del ping pong, verrà costruito un hotel alto 150 mt a forma di racchetta con tanto di pallina di fronte. Questo hotel sorgerà nella città di Huainan, all'interno di un complesso sportivo. L'albergo si estenderà su una superficie di circa 67 ettari e costerà oltre 30 milioni di euro. La struttura sarà suddivisa in tre parti: in alto una torre panoramica, al centro le camere e in basso i saloni per le conferenze e i ristoranti.


venerdì 16 dicembre 2011

I LOVE WHISKY


 
A me piace il Whisky, me lo ha fatto amare mio padre. A casa mia dopo il pranzo domenicale un goccino di whisky non ci sta mai male! Ecco perchè sarei proprio curiosa di assaggiare l'ultimo whisky lanciato sul mercato dalla Master of Malt, uno dei maggiori distributori di questo prezioso distillato. Si tratta della più vecchia e più costosa bottiglia di whisky che si trovi ora sul mercato. Una storia che inizia nel 1906, quando la liquoreria Aisla T'Orten viene distrutta da un incendio. Si salva solo una botte, rinvenuta otto mesi fa. Dopo ben 105 anni di riposo, dalla botte sono stati ricavati e imbottigliati 700 ml di scotch, venduti alla modica cifra di 1,4 milioni di dollari.


giovedì 15 dicembre 2011

HABEMUS PAPAM






Papa Benedetto XVI è diventato un manga giapponese!!! Prodotto da Manga Hero, società californiana di comics, Benedetto XVI ha l'occhio un po' allungato e il viso senza rughe, ma è proprio lui!!! L'occasione per l'uscita del fumetto è stata la Giornata Mondiale della Gioventù tenutasi ad agosto a Madrid. E così dopo i fumetti dell'uomo ragno o di topolino ecco arrivare Benedetto XVI!!!


mercoledì 14 dicembre 2011

PISA



  
Un salto a Pisa a vedere la mostra di Picasso. Io innamorata del toro!


Perdersi nelle vie della città per scoprirne i luoghi nascosti. Girellare fino a ritrovarsi sorpresi in Piazza dei Miracoli.




E poi la ritrovarsi a mangiare in una cascina toscana.




ed infine terme, sauna, massaggi e relax.




sabato 10 dicembre 2011

ACTIVAGERS







Anche su internet la vita inizia a 40 anni!!! E' infatti arrivato Activagers, il social network creato per far incontrare online ma non solo persone di tutto il mondo, unico comune denominatore è l'età che va dai quaranta in su. 

BuOnA DoMeNiCa A tUtTi ; )


venerdì 9 dicembre 2011

UN OMBRELLO DA BICICLETTA!

























Avrei tanto voluto abitare in una città pianeggiante solo per potermi sempre muovere in bicicletta!!! Ed in giorni pioviginosi come questi l'ombrello mi farebbe sicuramente comodo questo geniale ombrello giapponese!!!
















Da usare con qualunque bicicletta e con qualunque ombrello.



mercoledì 7 dicembre 2011

QUANDO TUTTO DIVETO' BLU





Quella del panico è una sensazione difficile da raccontare sia per chi la vive, sia per chi si trova vicino a chi ne è vittima. Ci riesce bene Alessandro Baronciani, nel libro "Quando tutto diventò blu" (black velvet, 11 euro) in cui racconta a fumetti l'odissea di una ragazza che risale lentamente dalle profondità delle sue paure. Tavole bellissime con ampie spennelate di blu che ricordano un acquerello. 
























Oggi, 7 dicembre, giorno del mio compleanno mi viene da dedicarlo a due persone care che grazie a Dio ce l'hanno fatta ed ora la loro vita è tornata a colori... e spero che un pochino sia anche grazie a me... 



martedì 6 dicembre 2011

SCI LENTO















Tra le poche cose che non riesco a tollerare una è il freddo. Appena arriva l'autunno e la temperatura inizia a scendere di qualche grado io già inizio a "bubbolare", naso rosso e mani gelate sono tra le mie prerogative!!! Ecco perchè anche se mi piace sciare sono anni che non vado più in settimana bianca!!! Il freddo che mi penetra nelle ossa batte la voglia d'infilarmi un paio di sci!!! 

















Da quest'anno la parola d'ordine per gli sciatori sarà lentezza!!! Arriva dalla Svizzera lo sci lento. Sono nate infatti le Slow Slopes dove è proibita l'alta velocità. Un idea lanciata per facilitare la discesa di bambini e principianti. Si tratta di un nuovo modo di approcciare questo sport che si pone come obiettivo non quello di gareggiare ma quello di vivere in armonia con la natura. Sarei davvero curiosa di fare una discesa slow!!!


lunedì 5 dicembre 2011

IL LUNEDI DELLA LUMACA























 
















Stefania Passera inventa ambienti onirici, giocosi, dove anche un pezzo unico può trovare la sua collocazione in uno spazio minimal.






Nap Atelier è come la stanza dei giochi: il posto ideale dove dare libero sfogo alla fantasia nell’arredare casa. E' un luogo per chi ama i colori, per le persone eclettiche e originali.Un mix di sogno, poesia e istinto.
 







Sicuramente da aggiungere nella letterina a Babbo Natale!!!


sabato 3 dicembre 2011

L'ANGOLO DI FABIENNE

GAS DI SCISTI: UNA BATTAGLIA MONDIALEM UNA NUOVA CATASTROFE PER L'AMBIENTE

par GlobalInfoAction Italia, samedi 12 novembre 2011, 12:12
 I gas di scisti conoscono attualmente  un sviluppo straordinario negli Stati Uniti. In Europa, le compagnie petrolifere cominciano ad interessarsi seriamente a questa risorsa di gas non convenzionale. Il loro sfruttamento causa una degradazione ambientalista incommensurabile, gli ecologisti ed ambientalisti sono in allerta. È con  una certa discrezione che la corsa ai gas di scisti è appena cominciata in Francia. Il suo sfruttamento potrebbe assicurarci un'indipendenza energetica costandoci però un cocente disastro ambientalistico. 

Pozzo di trivellatura nel giacimento di Barnett shale, Alvarado, Texas - Stati Uniti 
© Greg Barnes 


Gas di scisti:  cos'è? 

È un gas naturale di cui la culla si trova nelle rocce madri organiche, come gli scisti neri a grano fine. Le primizie  della formazione di un gas naturale sono la fotosintesi, processo secondo il quale  i vegetali utilizzano l'energia solare per trasformare il diossido di carbonio e l'acqua in ossigeno ed in idrati di carbonio. Col passare della genesi e del sovraccarico sedimentario, questi idrati di carboni generati dal seppellimento dei vegetali e dai loro resti ingeriti dalle forme animali, si trasformano in idrocarburi sotto l'effetto del calore indotto dalla pressione. Questa quasi-percolazione  incita una gran parte del gas naturale a migrare dalle rocce madri verso le rocce più porose tali il gres ed il calcare. Si chiamano "gas di scisti" quelli che rimangono nelle rocce sedimentarie argillose molto compatte e molto impermeabili, tali gli scisti, e che rinchiudono almeno dal 5 al 10% di materia organica. Un'altra teoria quasi oziosa e detta inorganica avanza l'ipotesi che gli idrocarburi non sono generati da materie viventi nascoste, ma sarebbero stati rinchiusi nella Terra al momento della sua formazione.

A parte alcuni rari paesi che non hanno bacini sedimentari, possiamo trovare dei "shale gas" pressappoco dovunque. Le riserve mondiali rappresenterebbero quattro volte le risorse di gas convenzionale. Quindi, se si arrivasse a sfruttarli, si potrebbe cambiare la distribuzione della geopolitica legata alle energie fossili.
Questo sarebbe anche  l'opportunità per l'occidente di riprendere la mano di fronte alla Russia ed ai paesi del Sud produttori di gas e di petrolio. Una posta importantissima davanti alla quale la preoccupazione ambientalista farà magra figura. La rivelazione di tali giacimenti sfruttabili rappresenta, per la società energivora di nuova generazione, una manna considerevole: del gas nel sottosuolo da un'estremità all'altra del pianeta, migliaia di miliardi di metri cubi in Europa, sette volte di più in Nordamerica ed ancora oltre in Asia e presumibilmente in quantità astronomica in Australia. Dei decenni di spreco energetico sono infine possibili senza ricorso alle energie alternative e rinnovabili...  abbiamo di che rallegrarci!

Una soluzione ecologicamente finale 

Questi tipi di gas sono detti non convenzionali perché non possono essere sfruttati con i metodi di produzione classici. Sono oggi prodotti  in grande quantità negli Stati Uniti dove rappresentano già più del 10% della produzione di gas contro solamente l' 1% nel 2000.
In Nordamerica, dove tutto ciò che è sfruttabile è sfruttato senza vergogna, l'infatuazione per questa nuova provvidenza è stata favorita da una regolamentazione ambientalista meno costrittiva, un diritto di proprietà privata estesa al sottosuolo, il debole costo delle trivellature associate ai progressi  tecnologici , il tutto aiutato dagli incitamenti fiscali.

Un tale sfruttamento devastante è reso possibile solamente grazie alla tecnica di fratturazione idraulica delle rocce, così come ad un recente miglioramento dei metodi di estrazione, in particolare per trivellatura orizzontale. I gas di scisti essendo dispersi nella roccia impermeabile, è dunque necessario perforare innumerevoli pozzi fratturando la roccia . Ogni pozzo sfruttabile lo è solamente brevemente, uno successivo deve dunque essere perforato  alcune centinaia di metri più in  là, e così via…

A due o tremila metri di profondità, la riunione delle "micro-tasche" con l'aiuto di un esplosivo  per ciascuna delle brecce occasiona un vero sisma. La fratturazione si fa con l'aiuto di una miscela di acqua in grande quantità, di sabbia e di temibili prodotti chimici propulsi ad altissima pressione, 600 bar, metodo che genera la risalita del gas alla superficie con una parte del temibile liquido di fratturazione. Ogni "frack" necessita quasi 15 000 metri cubi di acqua, (o 7 a 15 milioni di litri), un pozzo  potendo essere fratturato fino a 14 volte.

Dunque l'impatto ambientalista non è neutro . L'acqua utilizzata deve poi essere trattata perché spesso è salata  e contiene dei metalli pesanti. La moltiplicazione delle trivellature e delle reti di pipe affetta gravemente i paesaggi, tanto più che la zona di drenaggio intorno ai pozzi essendo debole,  ci può essere un pozzo ogni 500 metri.

Secondo un rapporto realizzato l'anno scorso dall'EPA (Agenzia americana di Protezione dell'Ambiente), l'attività del giacimento di Barnett Shale, nel nord del Texas, inquina più di tutto il traffico automobile di questa città di 725 000 abitanti. Sotto la città di Forte Worth, miliardi di metri cubi di gas sono estratti ogni mese dai profondi strati  di rocce di scisti, e dei torrenti di gas sono drenati da migliaia di camion. E se gli abitanti ritrovano anche la presenza del gas all'uscita dei loro rubinetti,  è che l'acqua contiene delle tracce di prodotti chimici iniettati nei pozzi. 

Sul continente europeo, i bacini più interessanti sono localizzati in Europa del Nord e dell'est e più al sud, particolarmente in Francia nel bacino del Sud-est. Il consorzio Gash, al quale partecipa IFP Energies Nouvelles, s'impegna a stabilire una cartografia di questo tipo di risorse. Total ha appena ottenuto  un permesso di esplorazione nella regione di Montélimar. Alcun permesso è stato avuto anche in Svezia da Shell, in Germania da Exxon Mobil, in Polonia, così come in Lituania. Bisogna notare che l'impatto sull'ambiente  non sarà dello stesso ordine nella piccola e vecchia Europa che negli Stati Uniti che possiedono degli spazi liberi immensi. L'argomento  qui  presta dunque  a dibattito  sapendo che sarà illusorio imporre delle tecniche di sfruttamenti razionali e rispettose dell'ambiente.

Seguendo il nostro motto di sfruttare la Terra fino al midollo, andiamo dritto ad un'infatuazione erculea della così vasta e così complessa macchina climatica, e la Francia non si  risparmierà di partecipare. Alla chiave: un'indipendenza energetica che vale bene una catastrofe ambientalista finale e riuscita.

Fonte: Notre-planete.info
Traduzione: Fabienne Melmi.

venerdì 2 dicembre 2011

I SOGNI




A me capita spesso di fare sogni strani, non paurosi ma strani, direi abbastanza splatter!!! Ecco perchè è stato interessante scoprire il librodeisogni, dove si possono trovare tantissimi scenari onirici classificati per argomento o parola chiave, corredati dai loro significati e dai numeri della smorfia collegati. 





C'è anche la possibilità di commentare gli articoli e di sottoporre ai lettori il proprio sogno ricorrente o quello più bizzarro. Mi sono divertita moltissimo a curiosare!!!


giovedì 1 dicembre 2011

VALENTINA VANNICOLA




Valentina Vannicola è una giovane artista italiana a tutto tondo. Con il suo lavoro su(l)reale è stata costumista, scenografa e fotografa, ha infatti trasposto tre classici della nostra letteratura: "La principessa sul pisello" di Andersen, "Alice nel paese delle meraviglie" di Carroll e il "Don Chisciotte" di Cervantes. 




Valentina ha messo in scena e fotografato in ambienti naturali queste storie. Le scene si svolgono nel paesaggio della Maremma laziale dove come per magia ecco apparire Alice, Don Chisciotte ed i materassi con sotto il pisello. 





Al progetto hanno partecipato gente comune, persone che per qualche giorno si sono ritrovate a vivere dentro un romanzo!!!

                                                                             
                                                                                                  

mercoledì 30 novembre 2011

TAZZE DA CANI























Novembre è finito e con esso anche i trenta post dedicati al mio cane Kimbo. Mi sono divertita moltissimo a scovare tutte queste curiosità sui nostri amici a quattro zampe!!! Ammetto che mi dispiace un po' di essere arrivata alla fine ed è per questo che sto pensando di farne un appuntamento mensile fisso... voi che ne dite?!?!? Per ora comunque è tutto, vi lascio con queste stupende tazze canine!!!


















Madame Pomm è l'artista che si cela dietro l'azienda a conduzione familiare blu Strega . Ha cominciato a fare queste tazze nel 2000 e ha da poco ampliato la sua linea per includere una grande varietà di razze. Ottime anche come idee regalo ; )



martedì 29 novembre 2011

BABAWOWO





Babawowo, è una linea di abbigliamento veramente adorabile, nata per abbinare il vestito del proprio bambino a quello del cagnolino di casa!!!



lunedì 28 novembre 2011

I LUNEDI DELLA LUMACA





I Doggles ILS sono occhiali da sole progettati e ideati esclusivamente per gli occhi dei cani, con 12 anni di esperienza sono tra i primi nel settore. Imbottiti in gomma flessibile, regolabili e con protezione totale ai raggi UV, anti nebbia e infrangibili. Il prezzo è di $ 19,00 circa.





sabato 26 novembre 2011

POESIA
























 
UN ANGELO (dedicata a tutti i miei cani che ora non ci sono più)

Ero vicino al tuo letto la scorsa notte.
Ero venuto a dare un'occhiata.
Ho visto che stavi piangendo
e non riuscivi a prendere sonno.
Ho uggiolato piano piano quando hai
asciugato una lacrima dal tuo viso,
" Sono io,non ti ho lasciata, e' tutto a
posto, sto bene, sono qui ".
Ero vicino a te a colazione, e ti ho
guardata versare il caffè,
stavi pensando a quante volte le tue
mani mi avevano accarezzato.
Ero con te nei negozi oggi, le tue braccia
erano doloranti ,"
ed io avrei voluto portare i tuoi pacchi,
ma non ho potuto
Ero con te oggi quando sei andata
alla mia tomba,
te ne prendi cura con molto amore.
Voglio rassicurarti, io non sono là .
Ho camminato con te per la casa mentre
cercavi le tue chiavi,
ti ho toccata con la zampa, ho sorriso e
ti ho detto ."Sono io".
Sembravi molto stanca e triste seduta
su quella sedia,
ed io ho cercato con tutte le mie forze
di farti sentire che ero lì, vicino a te.
Per me e' possibile starti cosi vicino,
sempre.
e dirti :"Non me ne sono mai andato ".
Eri seduta tranquilla, poi hai sorriso,
penso che tu sapessi....
che, nella quiete della sera, io ero
molto vicino a te.
Il giorno e' finito...,
sorrido e ti guardo sbadigliare,e ti dico :
"Buonanotte, che il Signore ti benedica,
ci vediamo domattina".
E quando arriverà il momento
in cui tu attraverserai il breve spazio che ci divide,
io ti correrò incontro per darti il benvenuto,
e resteremo fianco a fianco.
Ho molte cose da mostrarti,
e ci sono molte cose da vedere per te.
Sii paziente, arriva fino alla fine del tuo viaggio...
e poi vieni a casa,
vieni da me.


venerdì 25 novembre 2011

TAG

  




Ecco la collezione 2011 di BlanketID con le nuove tag da infilare al collare del vostro cane. Colorate e di tendenza faranno un figurone al collo del vostro amico a quattro zampe!!!



giovedì 24 novembre 2011

CUSCINI RICICLABILI



I cuscini per cani di Molly Mutt sono adorabili. In primo luogo si sceglie la fodera del cuscino che più vi piace, poi vi arriva insieme alla fodera anche un sacco per riempirlo con i vostri vecchi abiti, coperte. 







Una volta ricoperto si ottiene un bellissimo cuscino per il vostro cane ed è anche un ottimo modo per riciclare vecchi vestiti!!! 



mercoledì 23 novembre 2011

LIFTING PER CANI




La ricerca della perfezione estetica attraverso le operazioni chirurgiche è una cosa che non riesco a concepire, lontana dalla mia concezione di bellezza anni luce. Ecco perchè mi fa arrabbiare sapere che certi interventi vengano fatti al proprio cane. 



L'uomo è passato dalla ricerca della perfezione su se stesso alla ricerca della perfezione sui propri animali. Da qui è nato il lifting per cani: liposuzione, rinoplastica e addirittura l'applicazione di finti testicoli in silicone per aumentare l'autostima del cane (o del padrone?!?!). CHE VERGOGNA!



Related Posts with Thumbnails