lunedì 29 novembre 2010

JUNGA ANCHE TU!!!!

Mio padre era un autostoppista! Ha fatto Firenze-Perugia chissà quante volte e da bambina ricordo di aver salito tante persone. Anche a me e Riccardo è capitato di dare un passaggio ad un auto-stoppista. Certo, oggi i tempi sono cambiati, si ha paura a salire uno sconosciuto e così gli auto-stoppisti sono quasi in estinzione.

Ma per fortuna che c'è JUNGO!!!




Quando un automobilista vede uno jugonauta accosta volentieri perchè:
  • è protetto da 4 dispositivi di sicurezza;
  • guadagna un ticket (lo jungonauta al termine del tratto utilizzato verserà infatti 10 cent/km + 20 cent di fisso);
  • contribuisce alla riduzione della CO2;
  • conosce una persona nuova;
Lo jungonauta, a sua volta "saltella agilmente" da una corrente di traffico all'altra, libero e leggero come uno scoiattolo. Ci sono quattro dispositivi per la sicurezza reciproca. Quando l'auto si ferma, lo jungonauta mostra la propria tessera che garantisce:
  1. Non ha precedenti penali;
  2. non ha subito l'esclusione a seguito di segnalazioni di malcomportamento;
  3. le donne inoltre insieme alla tessera rivecono a casa un nastrino rosa, che, se vogliono potranno utilizzare per comunicare agli automobilisti "accetto imbarchi da sole donne";
  4. infine, automobilista e jungonauta possono utleriormente assicurarsi tracciando via sms alla centrale di Jungo il numero di targa o il nome dello junghista.
Tutti gli automobilisti, anche se non iscritti a Jungo, sono invitati a fermarsi alla vista di uno jungonauta.


JUNGO STA GIA' FUNZIONANDO!!!

In Trentino, territorio pilota, si sta rapidamente raggiungedo un numero di iscritti sufficienti ad entrare a regime. Già oggi chi junga ha un tempo di attesa medio assolutamente interessante: 7'10" gli uomini e 3'30" le donne. Aumentando i partecipanti, diminuirà il tempo medio di attesa, fino a valori vicini allo zero. Il sistema tenderà spontaneamente a ridurre il traffico, come effetto naturale dell'aumentata proporzione all'imbarco. Non c'è bisogno di nulla!

ALLORA PERCHE' NON JUNGHI ANCHE TU?

5 commenti:

  1. ma dai questa non la sapevo!

    RispondiElimina
  2. mi viene in mente quando facevamo l'autostop per tornare a casa da scuola dopo che si perdeva l'unico pulmann che c'era, di solito mi fermo , l'ultimo che ho caricato era un tizio che si è messo a parlare al cellulare tutto il tempo, avra' speso cosi tanto di telefono che si poteva permettere un taxi. vabbè

    RispondiElimina
  3. Anche io la trovo un idea grandiosa e carina da applicare in tutte le città!!!

    ah ah ah RES, mi hai fatto morire dalle risate!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao chiara!
    ho letto qualke post tuo!!
    sei trp forte!come il Jungo!ke tra l'altro come parola è proprio bellina!l'hanno scelta bene!
    sto vicino perugia io..
    comunque sono nuova,
    seguo il tuo blog ke mi piace proprio!!:)
    se vuoi passare dal mio..con piacere!
    bacio

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails