venerdì 5 novembre 2010

BE CYCLE AND FASHION

Lo sport è sempre stato parte della mia vita, ogni anno uno sport diverso, ogni anno una grande passione. La bicicletta è uno di questi. Non sono mai stata una ciclista professionista ma io e la mia bici eravamo inseparabili! In estate mi muovevo solo in sella alla mia bici. Salite, discese, mi ha sempre dato un senso di grande libertà, di potenza, sfrecciare, sudare, pedalare mi facevano sentire invincibile come se tutto fosse possibile.

La bicicletta è stata oggetto di un iniziativa benefica. Un progetto creato da Chaine du Coeur (un organizzazione francese impegnata in cause umanitarie) chiamato "be cycle and fashion" che ha dato vita ad una edizione limitata di dodici biciclette vestite ad arte dalle grandi griffe.














 



Agatha Ruiz De La Prada



Kenzo



Antik Batik



Francois Duris

Il ricavato dalla vendita di queste originalissime biciclette andrà a finanziare Act Responsible, un associazione no-profit che promuove campagne per lo sviluppo sostenibile.


6 commenti:

  1. io amo e sopratutto USO la bici, è stato il mio primo "gioco" da bambina! Di quelle che hai postato, inutile dire che vorrei la prima!!!

    RispondiElimina
  2. purtroppo dato che Perugia sta nel cucuzzolo di una collina... qui è impossibile usare la bicicletta per spostarsi quotidianamente : ( altrimenti sarei una di quelle che si muove solo in bici!!!

    RispondiElimina
  3. A Cremona ero anch'io sempre in bici. Roma è un po' come Perugia con il traffico alle stelle e i semafori poco rispettati.
    Tra queste la mia preferita è l'ultima, ma neanche la prima mi dispiacerebbe.

    RispondiElimina
  4. @ anche io preferisco l'ultima!!!

    RispondiElimina
  5. Chiara!
    wow! Tutti questi modelli sono meravigliosi!
    Peccato che non so andare in bici!
    hahahha..... un grande abbraccio, caríssima!

    RispondiElimina
  6. Cara Denise... con una bici come questa impari di sicuro!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails