venerdì 12 novembre 2010

ALESSI IN CUCINA














Approfitto di questo post per farvi conoscere ALESSI, la famosissima azienda italiana fondata nel 1921. Una delle aziende di design più famose in Italia, che unisce alla bellezza dell'oggetto l'altissima qualità del prodotto. Un marchio che esporta in tutto il mondo sempre con grande successo. E in questi anni di crisi è bello sapere che l'Italia almeno in "cucina" riesce a rimanere ai primi posti!!!

La cucina semplice è la migliore, ogni elemento ha un gusto che si può apprezzare solo se non lo si appesantisce con eccessive elaborazioni. Con gli stessi ingredienti si possono preparare piatti diversi. Spesso se andiamo di fretta tendiamo a fare una cucina abitudinaria eseguendo sempre le stesse ricette. C'è però un trucco per imparare a variare ed è quello di utilizzare diversi stili di cottura. Quali sono? Nessun problema!!! Ecco per voi una guida pratica per scegliere in ogni momento la tecnica di cottura più appropriata!!!

BOLLITURA










è tra i più antichi metodi di cottura degli alimenti è una tecnica semplice che lascia inalterato il sapore. Indicata per una cottura facile e leggera.



A VAPORE










dopo aver versato 2 cm di acqua sul fondo si inserisce il cestello adagiandovi gli alimenti, salando leggermente si porta a bollore per poi ultimare la cottura a fuoco lento. Questa cottura permette di mantenere il gusto riducendo la dispersione dei valori nutritivi.



A PRESSIONE










cucere a pressione è una tecnica sana e utilissima per la preparazione di alimenti come cereali e legumi che per la cottura necessitano di tempi lunghi. E' sicuramente una cottura ecologica per il risparmio di gas oltre che acqua e sale.



IL SALTATO











si può saltare di tutto, verdure, riso, pasta, carni bianche o pesce. La tecnica consiste nel mantenere gli ingredienti in movimento a fiamma veloce. Il cibo ridotto a pezzetti permette una cottura rapida.



LA STUFATURA








stufare significa cuocere a fuoco lento e a lungo in una casseruola coperta. Lo stufato è un piatto energetico e riscaldante, adatto ad essere consumato nei mesi freddi.



AL FORNO






è versatile e pratico, rappresenta la soluzione ideale per quando si deve cucinare per più persone e non si vuole passare molto tempo ai fornelli. Può apparire una cottura banale ma non va sottovalutata perchè richiede attenzione e precisione per dare buoni risultati.



PADELLE ANTIADERENTI







consentono di cucinare qualsiasi alimento senza grassi e senza che questo si attacchi alla pentola o si bruci. Con queste pentole possiamo cuocere riso e sughi senza soffriggere, basterà mettere solu un goccio di acqua.


WOK









è un particolare tipo di pentola
che serve a cucinare i cibi ad alta temperatura e con grande velocità, grazie alla particolare forma con fondo arrotondato. Si usa per cucinare cibi tagliati in piccoli pezzi che vengono fritti o saltati ad una temperatura altissima. Grazie ad una gratella posta su di un lato del wok, è possibile sistemare alcuni ingredienti che devono essere cotti a temperatura più lieve o che devono essere aggiunti solo in ultimo al resto della preparazione. Si trova in commercio anche il wok elettrico, che permette di essere portato in tavola in modo da cucinare la pietanza direttamente davanti ai commensali.

3 commenti:

  1. La linea Alessi era di gran moda quando mi sono sposata io, tanti anni fa. C'erano anche le posate ed erano molto eleganti e moderne per l'epoca

    RispondiElimina
  2. Bella la wok, è in assoluto la mia pentola preferita!!! un saluto e buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
  3. @ cara Trillina, Alessi è ancora oggi una delle marche più acquistate dai futuri sposi!!!

    @ hai proprio ragione Lucia, il Wok è davvero fortissimo!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails