mercoledì 29 settembre 2010

TV 6-10 ANNI




Lavorando a scuola non mi è stato difficile fare un indagine su cosa guardano i bambini di questa età. Devo subito mettere in evidenza due aspetti, uno positivo e uno negativo. Il primo riguarda il tempo passato davanti alla televisione che in questa fascia di età (in media) tende a calare. I bambini infatti sono impegnatissimi: sport, catechismo e compiti rubano il tempo alla tv. 
L'aspetto negativo invece stà nel cosa guardano. 
Vediamo di approfondire.

Il loro telefilm preferito è PATTY, vanno pazzi per Patty, hanno i poster, l'album delle figurine di Patty. Si avete letto bene, a 6 anni guardano già i telefilm!!! Adatti alla loro età ma pur sempre telefilm. In Patty si parla della scuola, delle amicizie, degli amori, dei cuori infranti: non sarà forse prematuro a questa età? A 7 anni i bambini guardano tutte le puntate del GRANDE FRATELLO giocano ad essere concorrenti del grande fratello, vogliono diventare come i suoi partecipanti. A 8 anni il modello di riferimento delle bambine sono le Veline di STRISCIA LA NOTIZIA ed il pomeriggio non perdono una puntata di UOMINI E DONNE. A 9 anni a Natale vanno con i genitori a vedere i film di De Sica, a 10 te li ritrovi su Facebook.




DUE RIFLESSIONI
  1. Ma come fanno i genitori a permettere che dei bambini guardino film con donne nude, dove anche se non si vede niente si capisce che si stà facendo sesso? Non ci si rende conto che queste cose "offendono" il bambino? la sua ingenuità? la sua purezza? Avrà tempo e modo per vedere certi film, perchè bruciare i tempi?
  2. Quando si è in casa e ci sono bambini piccoli non si possono vedere certi programmi come il Grande Fratello e robe simili. Quali categorie da imitare vogliamo dare loro?


La conclusione alla quale sono arrivata è che se la società va a rotoli, se le ragazzine a 11 si riprendono in bagno con il telefonino per avere soldi e comprarsi un vestito, se a 13 anni il loro sogno è di fare le troniste, la colpa è di noi genitori, noi, che giorno dopo giorno li abbiamo cresciuti lavandocene le mani e affidandoli alla tv. Questi sono i valori che hanno appreso, questo è quello che diventeranno. 

TUTTA COLPA NOSTRA,  SOLO COLPA NOSTRA.


3 commenti:

  1. E' molto inquietante cio' che scrivi, nella sua cruda verita'.
    La cattiva qualita' della maggior parte dei programmi che ci propina la nostra tv non contribuisce certamente in maniera favorevole al processo di formazione della personalita' dei bambini...
    I programmi che hai citato non rafforzano i valori, non ampliano la conoscenza e non sviluppano le loro capacita' critiche, incrementando, al contrario, atteggiamenti distruttivi verso loro stessi e gli altri...
    Non tutti i genitori, purtroppo, sono in grado di offrire delle valide alternative...

    RispondiElimina
  2. Qui posso affermare tutto.
    La mia ex-compagna delle elementari (ben 6 anni fa) aveva già il cellulare in 5° mezzo stupido perchè non serve a un beato cavolo! Ora vedo mio fratello che fa la 1° media e quando scende dal bus i suoi compagni sono tutti li con il cellulare, eccetto lui. Sinceramente io mi chiedo che diavolo ci fanno. Mi piacerebbe chiederglielo! Io il primo cellulare ce l'ho avuto in prima superiore e solo per esigenze, visto che vado lontano semmai avessi bisogno e comunque uso 5€ al mese, e spesso avanzano, con i quali chiamo e rispondo ai messaggi per uscire o anche per i compiti, questi non immagino quanti soldi hanno dentro.
    Per non parlare del Mondo di Patty! E' una cosa mostruosa, monta la testa alle ragazzine e le fa credere che sia veramente così il mondo! Che esci e tac! Trovi immediatamente il fidanzato! A 11 anni!!!! 11!!!! Ma non si può!! Mi pare che Patty abbia 11 anni o 12 visto che comunque è alle medie. Alle medie, alle medie pensano già al fidanzato. Sì beh, ci pensano tutti ma loro sono proprio ossessionate, e basta sentire il modo in cui parlano.
    E ciliegina sulla torta, come hai detto tu, sono quei programmi striscia (che togliendo le veline è anche un bel programma a mio parere) il grande fratello uomini e donne, e i film, cavolo..sapete cosa mette in testa alle ragazze e ai ragazzi?? Beh, la risposta l'hai data tu nel punto 1 delle riflessioni. Pensano solo a Quello. Scusa ma non nomino la parola, mi da un certo fastidio. Comunque ci sono ragazze no scusa BAMBINE che alle medie l'hanno già fatto!! In seconda media c'è stata una mia compagna, e si vantava pure.
    Che schifo.

    RispondiElimina
  3. @ Grazie Chiara per le tue conferme... leggendo il tuo commento chi passa di qui non penserà che sono pazza!!!

    @ Cara Donatella hai proprio ragione "non sempre i genitori sono in grado di offrire valide alternative". Quello che manca per offrirle è la volontà e l'impegno.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails