mercoledì 3 marzo 2010

"QUELLA PIETRA DEL MERCOLEDI"


La pietra di questo mercoledì è il
Topazio.














Questa pietra veniva importata dai Romani dall'isola di Topazos nel Mar Rosso, mentre oggi si ricava da varie miniere sia in Brasiele che in Sassonia. Erroneamente si crede che il topazio esista soltanto nelle tonalità dorate e giallomiele, mentre presenta altre bellissime colorazioni: azzurro, azzurro-verde, rosa, rosso, rosso-ciliegia e incolore, detto "goccia d'acqua". In ogni tempo questa bella pietra è sempre stata tenuta in granconto anche per le straordinarie virtù che le venivano attribuite, come quella di poter frenare le passioni, l'ira, la lussuria e la malinconia e pare servisse anche a far nutrire a chi la indossasse un odio profondo contro la violenza, il sangue e la guerra. Avesse davvero questo potere varrebbe la pena a regalare un Topazio a tutti!!!

5 commenti:

  1. certo, un bel topazio non mi dispiacerebbe! Ciao

    RispondiElimina
  2. Oh come mi ci vorrebbe un bel topazio! Lo vorrei azzurro-verde però! Il verde is my favourit colour! Bacio!

    RispondiElimina
  3. Grande appuntamento del mercoledì con le pietre, un po' come come la Champions League.
    L'isola di Topazos mi mancava...

    RispondiElimina
  4. Eccola la mia pietra!Il topa-zio!
    Oltre ad aver letto con interesse mi è scappato un sorriso, che non fa mai male...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il Topazio, l'adoro, mi piace soprattutto la goccia d'acqua, azzurra, bellissima..
    Però a dir la verità la mia pietra preferita è l'Ambra, forse perché è bello il colore, o forse perché questo nome può esser dato anche ad una bambina..^^

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails